5 consigli su come internazionalizzare le imprese

come internazionalizzare le imprese

 

Di seguito alcuni degli aspetti più importanti da considerare nel processo di internazionalizzazione delle imprese.

Grazie al mondo digitale, oggi è molto più facile internazionalizzare le imprese, indipendentemente dalla posizione geografica e da altri fattori che potrebbero averla limitata in passato. In questo articolo elenchiamo cinque utili consigli su come rendere internazionale un’azienda. Se siete interessati ad internazionalizzare la vostra attività, vi consigliamo questa lettura.

Come internazionalizzare le imprese locali?

L’internazionalizzazione delle imprese italiane è in piena espansione e offre molte opportunità di guadagno. Con così tante aziende che si internazionalizzano, cosa fare per essere tra quelle che riescono ad aggiudicarsi una fetta di mercato? Il primo passo fondamentale per diventare internazionali è individuare il proprio mercato.

La vostra attività si basa sulla moda? Se è così, allora il primo passo sarà quello di effettuare uno studio del mercato target, con l’obbiettivo di conoscere l’ambiente dove ci dovremmo muovere. Il nostro consiglio migliore è quello di lavorare con esperti di marketing digitale, per garantire che i vostri sforzi di marketing abbiano successo sia nel mercato locale che in quello globale.

1. Preparare l’analisi del mercato

Per avere risultati dovrete prepararvi e capire il mercato ed i suoi attori principali oltre a conoscere le normative dell’Organizzazione Mondiale del Commercio. Pertanto, se aspirate ad avere un’attività prospera, dovete condurre ricerche approfondite e analisi di mercato. Informatevi sulla situazione del mercato nella vostra zona di riferimento, effettuate studi anagrafici, statistici e cercate di raccogliere tutte le informazioni necessarie per valutare obbiettivamente le potenzialità del mercato obbiettivo.

Se avete bisogno di aiuto, molti esperti qualificati sono a portata di clic per organizzare le informazioni e fornire alla vostra azienda i rapporti necessari per comprendere il comportamento e le preferenze dei clienti. L’analisi di mercato aiuta inoltre l’azienda a prevedere quali prodotti futuri creare o quali servizi offrire. Se preparata correttamente, l’analisi di mercato può aiutare un’azienda a crescere fino a diventare un successo internazionale. Preparare un’analisi di mercato prima di avviare un’attività è essenziale per internazionalizzare le imprese e per procedere con il progetto di espansione internazionale.

2. Sviluppare una strategia

Molte aziende non si rendono conto che, per avere successo all’estero, occorre prendersi il tempo di fissare obiettivi chiari e stabilire una strategia lungimirante per determinare come commercializzare i prodotti a livello internazionale. In questo modo si avrà una migliore idea di quali prodotti e servizi offrire e del modo migliore di rivolgersi ai potenziali clienti.

Un business plan per la vostra piccola-media impresa è fondamentale per trasformare i vostri sogni in realtà. Alcuni aspetti essenziali del business plan saranno capire come essere redditizi ed espandere la clientela. Dovrete anche definire una strategia per attirare nuovi clienti e garantire un piano di sostegno per mantenere i clienti soddisfatti e farli tornare.

3. Essere culturalmente sensibili

Quando si cerca di internazionalizzare le imprese è essenziale considerare che le persone in paesi diversi hanno valori e culture differenti. Non si tratta solo di ciò che consumano, ma anche di come vivono la loro vita. Ad esempio, i consumatori europei apprezzano maggiormente il servizio e l’efficienza dei consumatori americani. Effettuare una traduzione professionale italiano – inglese significa considerare anche queste cose.

La vostra attività locale è importante quanto il vostro marchio globale. I clienti devono sentirsi a proprio agio e sapere che comprendete le loro esigenze. Se vi state espandendo, è fondamentale che teniate conto delle differenze culturali. Adattate i contenuti del vostro sito ad una mentalità multiculturale se aspirate a vendere i vostri prodotti in tutto il mondo e assicurarvi che i vostri clienti siano soddisfatti.

4. Sfruttare gli esperti locali

Molte piccole medie aziende che operano localmente vorrebbero espandersi a livello internazionale. All’inizio potrebbe essere un po’ difficile perché non si dispone delle risorse di una grande azienda, pero oggigiorno esiste un ampio ventaglio di nuovi strumenti per internazionalizzare le imprese in modo agevole ed economico.

Uno di questi è senza dubbio quello di collaborare con agenzie pubblicitarie locali o con assistenti virtuali che possono aiutarci ad avere una visione di prima mano del mercato target. Anche far uso di contatti personali sul territorio può migliorare il processo di raccolta informazioni. Inoltre è consigliato tradurre il vostro sito web in diverse lingue e/o fare pubblicità su stampa, social media ecc.

È fondamentale saper sfruttare le risorse disponibili a livello locale. Gli esperti locali e i media locali rappresentano due mezzi per ottenere conoscenze di valore inestimabile e per preparare un’azienda all’espansione internazionale. Ci sono molti servizi IT di cui potete beneficiare.

5. Essere preparati dal punto di vista legale

Molti piccoli e medi imprenditori desiderano far crescere la propria attività ed espandersi sui mercati internazionali. Tuttavia, l’espansione globale prevede un aumento delle difficoltà negli adeguamenti normativi previ, tasse e metodi di pagamento.

Prima di avventurarsi in un nuovo prodotto o servizio, è necessario prepararsi a fondo. Avrete bisogno di nuovi strumenti, come di servizi di traduzione giuridica e assistenza legale per l’introduzione del vostro prodotto nei mercati esteri. Fortunatamente, ci sono molte risorse disponibili per aiutarvi in questo viaggio.

Poiché il processo internazionalizzare le imprese locali è piuttosto lungo e laborioso, onde evitare grattacapi futuri la prima cosa da considerare è la revisione delle normative specifiche del settore. Possiamo affermare che essere pronti dal punto di vista normativo e legale può farvi risparmiare tempo e denaro.

Conclusione

Sono numerosi gli strumenti che riducono le distanze e permettono di avvicinare i mercati, per avere successo nel rendere internazionale un’azienda il nostro miglior consiglio è quello prepararvi al meglio, per poter affrontare le sfide che si presenteranno durante il processo. I suggerimenti qui elencati vi daranno alcune idee su come procedere.

Grazie alla globalizzazione e ad Internet, oggi possiamo raggiungere persone in tutto il mondo con un semplice clic. Tuttavia, non è sempre facile entrare con il piede giusto nel business internazionale. Per avere successo sono necessari un piano ed una strategia chiara per iniziare a operare nel mercato moderno.

Durante il processo di internazionalizzazione di una azienda si renderanno necessarie traduzioni audiovisive, di documenti, marketing e altro. Se volete proiettare una immagine vincente anche sui mercati internazionali, affidate le vostre traduzioni ad una agenzia di traduzione professionale con esperienza.