Tradurre per le normative europee ed internazionali: una rete complessa di temi geopolitici ed economici

Traduzione-giuridica-per-organi-istituzionali

Le leggi europee e il diritto internazionale pubblico sono questioni che esigono molta attenzione e accuratezza. La traduzione di testi giuridici tanto complessi (trattati internazionali, lo Statuto delle Nazioni Unite, trattati e protocolli europei, accordi commerciali…) ha un impatto diretto sulla geopolitica e sull’economia globale. La posta in gioco è molto alta: in questo settore servono agenzie di traduzione professionali con molta esperienza.

Diritto dell’Unione europea: regole e norme politiche ed economiche che influiscono sugli stati membri

L’Unione Europea è un’organizzazione internazionale unica nel suo genere, che rappresenta il modello politico, economico e d’integrazione sociale con più successo al mondo. Le istituzioni europee impongono un gran numero di regole in diversi settori (mercato libero, competizione, proprietà intellettuale, diritto sociale, diritti umani…).

Nell’interesse del mantenimento della democrazia e dell’uguaglianza, l’Unione Europea è l’unica organizzazione internazionale a permettere ad ogni stato membro di avere la propria lingua ufficiale. Gestire e produrre testi giuridici in 24 lingue diverse richiede un servizio di traduzione efficiente e professionale per gestire una tale mole di lavoro.

Questo mosaico di norme e regolamentazioni richiede un traduttore specializzato in diritto europeo, che abbia dimestichezza con gli atti e le direttive che vengono rilasciati e ne comprenda il valore legale, oltre ad avere le idee chiare sul modo in cui operano le istituzioni europee e il linguaggio che si richiede per i testi ufficiali.

L’articolo 47 del Trattato sull’Unione Europea (TUE) del 2010 riconosce la personalità giuridica dell’Unione europea. Di conseguenza gli stati membri dell’UE, in quanto soggetti al diritto internazionale, potrebbero dover modificare la propria legislazione interna per ottemperare ai trattati internazionali a cui hanno aderito.

L’Unione Europea interagisce con un grande numero di stati ed è direttamente coinvolta con organizzazioni internazionali come l’UNICEF, l’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC), l’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO). Qualsiasi accordo che provenga da questi scambi ha conseguenze politiche tangibili per le forze governative degli stati membri. Hanno inoltre un effetto diretto sull’economia degli stati membri, ma anche su quelli che vorrebbero entrarvi a far parte e sui lavoratori e cittadini europei.

La qualità della traduzione quindi è fondamentale per queste istituzioni e dev’essere gestita da traduttori esperti e certificati con conoscenze approfondite del diritto europeo e internazionale.

Diritto internazionale pubblico

Il diritto internazionale pubblico disciplina le relazioni diplomatiche tra stati, microstati e le più grandi potenze globali. Le Nazioni Unite sono la principale istituzione a gestire trattative e scambi su temi globali quali conflitti armati, sviluppo, diritti umani, etc. All’ONU sono collegati diversi programmi ed agenzie; le più conosciute sono l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), l’UNICEF e l’UNESCO.

Con sei lingue ufficiali e altre 140 lingue parlate, le Nazioni Unite sono una vera torre di Babele. Per questo è necessario un immenso circuito di traduzioni e un utilizzo diffuso di terminologia specifica ed acronimi. Chiunque voglia interagire con l’ONU (che si tratti di ONG, vittime di violazioni dei diritti umani o rappresentanti diplomatici) deve avvalersi di linguisti esperti abituati a questa terminologia; in molte situazioni delicate, l’intervento tempestivo e pertinente di un servizio di traduzione internazionale è indispensabile.

Essere dei bravi traduttori non basta; per la traduzione inter-istituzionale conoscere a fondo la terminologia legale e comprendere le politiche internazionali è imprescindibile. Di fatto, alcuni testi giuridici che circolano tra gli stati membri hanno un impatto diretto sulle politiche globali. Ogni singola parola deve essere scelta e soppesata con cura, tenendo bene in considerazione il contesto geopolitico corrente.

BeTranslated, l’agenzia di traduzione specializzata per il diritto europeo e internazionale

Ti devi muovere tra gergo legale internazionale, terminologia utilizzata dall’ONU e il linguaggio delle istituzioni europee?
Che tu sia il rappresentate di un’impresa che vorrebbe espandersi nell’UE, o di una ONG che cerca di interagire con l’ONU per questioni relative ai diritti umani, è fondamentale che ti procuri un professionista del linguaggio per tradurre i tuoi testi giuridici.

BeTranslated è l’agenzia di traduzione professionale specializzata nel diritto europeo e internazionale. Nella nostra rete di traduttori ci sono professionisti con anni di esperienza nella traduzione per le Nazioni Unite, per l’Unione Europea o per ONG internazionali. Specializzati in diritto e sviluppo internazionale, sono preparati a tradurre documenti per le istituzioni internazionali, mantenendo qualità linguistica e accuratezza terminologica.

Non esitare a contattarci per qualsiasi dubbio o per un preventivo gratuito e senza impegno!

Ciò che serve alle ONG sono i traduttori

Traduttori-per-ONG

Per le Organizzazioni Non Governative (ONG), la traduzione è un passaggio fondamentale per il raggiungimento dei propri obiettivi. La comunicazione con i partner, i progetti per lo sviluppo sostenibile o sulla gestione delle emergenze, ma anche il dialogo con le organizzazioni locali che operano in contesti multiculturali; perché gli sforzi vengano ripagati è importante affidare il proprio lavoro a dei traduttori qualificati che possano trasmettere idee e concetti nel modo più fedele e corretto possibile.

Sono parecchie le parti interessate nei progetti delle ONG; consigli di amministrazione, istituti finanziari, donatori, beneficiari. La dimensione internazionale con cui operano queste organizzazioni no profit richiede un piano di comunicazione su misura, flessibile e pulito, che aiuti a costruire dei ponti e ad abbattere le barriere linguistiche. Grazie alla nostra esperienza nel settore, vorremmo spiegarti perché un’agenzia di traduzione è un partner necessario per la tua ONG e per raggiungere i tuoi importanti obiettivi.

Interessi comuni tra ONG e traduttori: la competenza e la pertinenza

Per le ONG la trasparenza e la pertinenza dei messaggi trasmessi è di vitale importanza: utilizzare le parole giuste con le persone giuste è un’abilità chiave che può fare la differenza per la buona riuscita di progetti. Agli occhi dei contribuenti è fondamentale fare una buona prima impressione e un servizio linguistico professionale è quello che ti ci vuole per guadagnarti una buona reputazione.

Per ogni passaggio della comunicazione ci vuole infatti un’attenta analisi del contenuto e della forma che si vuole dare al messaggio. Per descrivere la missione e trasmettere i valori della vostra organizzazione, ci saranno sicuramente dei termini che prediligi ed altri che eviti accuratamente; è proprio qui che entra in gioco il ruolo chiave del traduttore, che potrebbe diventare un partner importante per la tua organizzazione.

Solo un traduttore madrelingua professionista ha la formazione adeguata per comprendere lo spirito del tuo messaggio e infonderlo nella traduzione pensata per un pubblico straniero. La sua abilità non risiede solo nella competenza interlinguistica, ma soprattutto nel modulare il tono del messaggio per adattarlo al pubblico target e far sì che rispetti appieno i valori che vuoi trasmettere. Una risorsa di questo tipo ti permetterebbe di stabilire nuovi rapporti di collaborazione ma anche di consolidare quelli già esistenti, ampliando la tua area di influenza e il raggio di azione della tua org

Considerare il tuo traduttore per una collaborazione a lungo termine

All’inizio potresti avere difficoltà nel capire come gestire questo nuovo rapporto professionale. Se non ti è mai capitato di dover integrare la traduzione alla sua strategia di comunicazione, potresti trovare utili queste domande da porre a dei candidati traduttori.

  1. Hai mai lavorato con organizzazioni no-profit?
  2. Hai delle qualifiche come traduttore professionale?
  3. Quanti anni di esperienza avete tu o i traduttori della tua agenzia?

Se lavori con traduttori esperti e qualificati specializzati nella traduzione inter-istituzionale e al settore no-profit, trovare un accordo e dei punti in comune non dovrebbe essere troppo difficile. Con il progredire della collaborazione, il tuo traduttore entrerà nell’ordine di idee della tua organizzazione, comprendendone obiettivi, missione, valori. Come tutte le collaborazioni nel settore no-profit, con il passare del tempo diventerà sempre più produttiva e funzionale.

Avere un partner fisso ti permetterà una migliore organizzazione delle tue campagne, procedendo con la traduzione e la localizzazione dei singoli aspetti attraverso un dialogo continuo con il traduttore, piuttosto che affidare l’intero lavoro a chi non conosce affatto la tua attività. L’efficacia delle tue campagne sarà in mano al traduttore, ed è bene costruire un rapporto di fiducia. Un traduttore dimostrerebbe la propria competenza facendoti domande del tipo:

  1. Quali sono le caratteristiche del tuo pubblico target? Hai già all’attivo una collaborazione con loro?
  2. Il testo da tradurre fa parte di una campagna più grande?
  3. All’interno della tua organizzazione, ci sono delle preferenze su particolari termini da usare o evitare?
  4. Potresti fornirmi ulteriori informazioni riguardo il contesto?

Solo in questo modo un traduttore può farsi un’idea precisa dello scopo della documentazione da tradurre, operando delle scelte terminologiche appropriate.

Il collaboratore perfetto per la tua ONG: l’importanza della traduzione nel campo dello sviluppo internazionale

Il potenziale d’impatto della traduzione non si limita al networking e alla raccolta fondi. Nel progetto “Listening Zones” (2015-2018), diversi professionisti e ricercatori nel campo della traduzione hanno raccolto e analizzato dei dati relativi all’impatto della traduzione per il settore no profit. Tirate le somme, è risultato evidente che affrontare la traduzione in un secondo momento rispetto al planning delle campagne di comunicazione sia altamente controproducente e finisca per danneggiare l’immagine e i risultati delle ONG e dei loro partner.

Il successo dei programmi è invece determinato dalla scelta di dedicare fin da subito la giusta attenzione alle differenze linguistiche e al processo traduttivo, rendendoli parte integrante dei progetti di sviluppo. Quando la lingua viene messa in primo piano, viene data la possibilità alle comunità coinvolte di avere accesso alle informazioni e di contribuire agli obiettivi dei progetti in modo attivo, a prescindere dalla loro lingua madre.

I traduttori che si sono specializzati nel costruire dei ponti per annullare le distanze tra le comunità di lingue diverse, sono in grado di creare nuove zone di scambio e di condivisione altamente produttive che saranno fondamentali per portare a termine la missione della tua ONG.

Proprio per questo vale la pena investire del tempo nella ricerca del traduttore perfetto per la collaborazione duratura di cui hai bisogno, con cui sviluppare un rapporto di fiducia e che ti aiuti a comunicare meglio con chiunque voglia contribuire al tuo progetto. Contatta BeTranslated e chiedi informazioni sui nostri servizi. Offriamo traduzioni nella maggior parte delle lingue utilizzate dagli organi internazionali, con una particolare attenzione alla traduzione in inglese, francese, spagnolo, tedesco, olandese e a tutte le lingue scandinave ed est-europee.