La traduzione per il settore enogastronomico

gastronomic translationIl buon cibo e il buon vino sono un tassello fondamentale della nostra cultura e del nostro stile di vita. La tradizione enogastronomica italiana è tra le più rinomate al mondo e la globalizzazione rende sempre più facile esportare all’estero i nostri prodotti più pregiati, in mercati internazionali dove le nostre eccellenze la fanno da padrone.

Ma per avere successo sul mercato non basta la qualità del prodotto: la traduzione enogastronomica è importante perché tiene in considerazione tutte le specifiche del settore, presentando al meglio il nostro vino e i nostri prodotti alimentari al mondo intero.

Il cibo, il gusto, i sapori e le abitudini a tavola sono legate in modo intrinseco a tutte le culture del mondo: rendere i nostri prodotti ancora più appetibili all’estero implica la conoscenza delle abitudini alimentari del target e la capacità di saperla sfruttare a nostro vantaggio per valorizzare il prodotto.

Il potenziale di una buona traduzione per il settore food&beverage non si limita al commercio di prodotti enogastronomici, ma include anche libri di ricette, produzioni televisive a tema culinario, utensili e elettrodomestici per cucine casalinghe e professionali.

La traduzione enogastronomica dall’italiano all’inglese è una tra le più richieste: il mercato inglese e statunitense ha un’altissima domanda per i nostri prodotti, non lasciarti sfuggire l’occasione di espandere il tuo business!

A cosa può servirmi un servizio di traduzione?

Per esportare all’estero i tuoi prodotti alimentari o per pubblicizzare la tua attività nel settore food, avrai bisogno di un’agenzia di traduzione professionale per la traduzione di diversi testi, tra cui:

  • Etichette alimentari
  • Manuali di istruzioni per macchinari dell’industria alimentare
  • Sito web e-commerce del settore alimentare
  • Documentazione HACCP
  • Video promozionali
  • Applicazioni per smartphone
  • Documenti industriali
  • Descrizione dei prodotti
  • Etichette nutrizionali
  • Standard qualitativi
  • Formazione per gli operatori nel settore alimentare
  • Ricette e libri di cucina
  • Menù e carta dei vini

Tradurre contenuti per l’industria food and beverage nasconde diverse insidie e non prestarvi la giusta attenzione potrebbe risultare controproducente o addirittura portare a problemi legali. Assumere un traduttore professionista che se ne occupi è l’unica soluzione per non fare brutta figura con i clienti internazionali.

La tragicommedia della traduzione dei menù

Sul web circolano centinaia di foto di menù finiti probabilmente nelle grinfie di un traduttore automatico, con risultati a dir poco esilaranti. Se sei il proprietario di un ristorante in una location turistica, ricorda che il tuo menù sarà lo strumento chiave per attirare clienti stranieri. È importante che la traduzione rispecchi al meglio il contenuto dei tuoi piatti e il tuo stile culinario, ma anche che appaia invitante o quantomeno sensato agli occhi di un turista in cerca di un buon piatto italiano.

Un dilettante ha la tendenza a tradurre anche ciò che non dovrebbe essere tradotto: se le tue “orecchiette al pomodoro” figurano sul menù in lingua inglese come “little hears at tomato” c’è decisamente qualcosa che non va. Per la stragrande maggioranza delle nostre specialità culinarie una traduzione in lingua straniera non esiste! Quello che dovrebbe fare un traduttore professionista è invece spiegare la composizione di un piatto in modo che risulti comprensibile per uno straniero, basandosi sulle conoscenze e sugli usi del lessico culinario della cultura target.

Nomi di piatti, ingredienti e metodi di cottura potrebbero sembrare concetti semplici, che invece costituiscono un complesso linguaggio tecnico settoriale.

Leggere deve far venire l’acquolina in bocca

Solo un madrelingua può percepire l’appeal della descrizione di un piatto: così come anche l’occhio vuole la sua parte, il menù deve essere accattivante e convincente. L’utilizzo dei termini giusti fa la differenza!

I menù turistici spesso recano molte fotografie per illustrare le pietanze: per una clientela straniera infatti molti dei nostri piatti ed ingredienti oltre ad essere intraducibili sono totalmente ignoti. Pensate alla varietà delle cucine regionali, nemmeno un italiano riconoscerebbe ogni singolo piatto della nostra tradizione!

Scattare foto appetibili del cibo non è così facile come sembra (esiste infatti un’apposita figura professionale, il food photographer) e comunque un menù pieno di foto e immagini non è esattamente di classe… giusto? La soluzione più elegante consiste senza dubbio nel creare descrizioni asciutte e accattivanti di ogni piatto, composte appositamente per solleticare l’appetito dei vostri commensali inglesi, cinesi o tedeschi… Ogni popolo ha i propri gusti, un traduttore madrelingua saprà esaltare i vostri piatti con le parole giuste!

Se invece state cercando di vendere i vostri prodotti all’estero, ricordate che specialità che per noi non hanno bisogno di presentazioni – porchetta, arancine, gianduiotti, pecorino – per uno straniero sono soltanto dei nomi: la traduzione in inglese delle specifiche di un prodotto è indispensabile per presentarlo e inserirlo in mercati esteri.

La traduzione per l’industria alimentare non serve solo a scopi di marketing: sulla traduzione delle etichette con le informazioni nutrizionali non deve esserci il minimo margine d’errore. Oltre alle numerose diete seguite da milioni di persone in tutto il mondo – vegetariana, vegana, kosher, halal – esistono intolleranze a praticamente per qualunque cosa e un soggetto allergico può rischiare la vita ingerendo determinate cose: oltre ad essere pericolosa per i consumatori, una situazione del genere può avere conseguenze molto gravi dal punto di vista legale.

Anche un servizio di localizzazione fa la sua parte: il logo e le immagini presenti sulla confezione, oltre che il nome stesso del prodotto, potrebbero non essere adatte a una cultura e sensibilità diverse dalla nostra, vedi qui.

Trasporto e controllo qualità

L’esportazione di prodotti alimentari è un settore in continua crescita. Il complesso sistema di import-export richiede moltissima documentazione, la traduzione di certificati di origine (DOP, DOC, IGP), licenze di importazione, garanzie di invio, ricevute ecc. deve essere affidata a un professionista del settore per non rischiare il minimo errore.

La traduzione enologica infine rappresenta un intero settore a parte: le caratteristiche e la provenienza dei vini sono descritte con un linguaggio tecnico che richiede traduttori specializzati in enologia.

Vini, menù per la ristorazione, libri di ricette, macchinari per la produzione alimentare, etichette nutrizionali, certificati di orgine; qualunque sia la tua necessità, BeTranslated selezionerà il traduttore madrelingua che più si adatta alle tue esigenze per valorizzare e far conoscere il tuo prodotto all’estero. Contattaci per avere un preventivo gratuito.

L’importanza della traduzione tecnica per i settori industriali

traduzioni settore tecnico

Ogni settore dell’industria è caratterizzato da un gergo e da un terminologia altamente specializzati. Il più delle volte, il linguaggio settoriale è troppo complesso per essere compreso e utilizzato dai non addetti ai lavori, a prescindere dalla loro lingua madre. Per una persona che non abbia affrontato studi di ingegneria, ad esempio, sarebbe praticamente impossibile tradurre terminologia relativa ad apparecchiature meccaniche o elettriche. Per questo motivo, se per esempio un’azienda metalmeccanica ha bisogno della traduzione di documenti tecnici, deve assumere dei traduttori specializzati in ingegneria meccanica. Quando si cerca un’agenzia di traduzioni per tradurre testi tecnico-scientifici, è fondamentale trovarne una con traduttori esperti e qualificati: in genere i traduttori tecnico-scientifici sono altamente specializzati in aree estremamente circoscritte.

Ad esempio, se devi tradurre un documento di ingegneria civile, la terminologia e il gergo saranno nettamente distinti rispetto a un documento di ingegneria meccanica.

Tieni presente che può capitare che le autorità edilizie richiedano agli appaltatori di presentare i propri documenti tradotti in inglese, francese, tedesco, spagnolo o portoghese, solo per nominare alcune delle lingue più diffuse.

 

Documenti tecnici

Nella maggior parte dei casi, le informazioni che hanno bisogno di traduzione professionale sono:

 

Specifiche funzionali

In questo tipo di documenti vengono spiegate tutte le funzioni di ogni componente appartenente a un sistema. Aiutano l’utente a capire le modalità di input e le aspettative di output di ogni sistema, prima di iniziare a utilizzarlo. Se la traduzione di specifiche funzionali non viene affidata a un professionista, i rischi di infortunio e di inefficienza produttiva aumentano in maniera significativa.

 

Etichette di avvertenza

Queste etichette vengono posizionate sull’attrezzatura, per avvertire l’utente di possibili rischi e pericoli associati a un utilizzo improprio degli strumenti. Si possono trovare anche sui manuali di istruzioni. Tenendo in considerazione che molti macchinari pesanti sono potenzialmente mortali per gli operatori che li manovrano in modo scorretto, devi assicurarti che la traduzione di etichette e avvertenze sia estremamente precisa.

Se devi tradurre le etichette di avvertenza dal cinese, coreano o giapponese, ti serve un traduttore madrelingua con una perfetta padronanza dell’italiano, ma soprattutto che conosca il funzionamento del macchinario in questione.

 

Requisiti di design

Ogni progetto ha dei requisiti di design ben precisi, in base alla definizione di problema specifica per ogni caso. Hai bisogno di un’agenzia di traduzione specializzata che colga l’intento del tuo progetto e che capisca qual è il prodotto finale che si vuole realizzare e quali sistemi verranno utilizzati per sviluppare il progetto. Questo è l’unico modo per soddisfare tutte le esigenze dei destinatari del progetto.

 

Schede di sicurezza

Le Schede di sicurezza (SDS) si occupano di tutelare la sicurezza e la salute sul posto di lavoro in relazione ai diversi materiali e dispositivi utilizzati nel corso di un progetto. I materiali con una composizione chimica, ad esempio, sono pericolosi se inalati, ingeriti o entrano a contatto con gli occhi. Per questo nelle Schede di sicurezza è importante evidenziare tutte le informazioni sui prodotti e sulle sostanze utilizzate.

Nell’Unione europea le SDS sono obbligatorie. Le multinazionali europee che si occupano di ingegneria chimica sono tenute a presentare SDS redatte conformemente alle norme linguistiche imposte dall’Agenzia europea delle sostanze chimiche. Nel caso di un’azienda chimica che lavora in Europa, dovrai quindi procurarti un servizio di traduzione specializzato in ingegneria chimica che si occupi anche delle lingue dell’Europa orientale, per disporre di traduzioni in bulgaro, ungherese, polacco, russo, rumeno, ceco e via dicendo.

 

Quando sono necessarie le traduzioni tecniche per le aziende?

Poiché la maggior parte dei fornitori delle aziende in Italia si trova all’estero, è necessaria una traduzione completa della documentazione nella loro lingua locale. La traduzione di manuali di istruzioni per gli utenti dev’essere gestita da traduttori specializzati in ingegneria.

Per tradurre brevetti e documenti legali, servono inoltre esperti del settore anche detti SME (Subject Matter Expert). Ricorda che i brevetti devono rispettare dei requisiti molto rigorosi e contenere dettagli tecnici che solo un traduttore tecnico può gestire correttamente.

Infine, anche per i tuoi documenti per il controllo qualità servono traduttori tecnici. Le scorciatoie non sono molto apprezzate dalle autorità edilizie e dagli altri organi ufficiali che passeranno al vaglio i tuoi documenti. Pertanto, la traduzione dei documenti deve rispettare le giurisdizioni dei paesi stranieri interessati.

 

Perché la traduzione tecnica è così importante?

Rischio di perdere affari

La traduzione tecnica fa sì che il tuo progetto soddisfi gli standard locali e internazionali. In caso contrario, rischi che i documenti non a norma diano un’impressione d’incompetenza ai potenziali clienti, che saranno restii a entrare in affari con te. Inoltre, rischi che ti vengano ritirate le licenze e anche di ricevere delle sanzioni per la regolazione della qualità.

 

Dimostrazione di professionalità

I tuoi soci e i tuoi impiegati saranno più propensi a lavorare con te se dimostri impegno nella protezione dei loro interessi, sia dal punto di vista finanziario che sanitario. Un’agenzia di traduzione di qualità si assicurerà che ogni singolo documento da tradurre venga trattato con professionalità e sia conforme alle norme, venendo incontro alle aspettative di chiunque sia coinvolto nella tua attività.

 

Ampliamento della base clienti

Tradurre documentazione in inglese, francese, tedesco ti aiuta ad aumentare i clienti potenziali. Inoltre con il tuo catalogo di prodotti tradotto in greco, arabo e polacco, ad esempio, potrai entrare in mercati che la concorrenza non ha ancora raggiunto. Se allarghi i tuoi orizzonti in termini di clientela estera, sarai sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza.

 

Pericoli associati ai potenziali fraintendimenti

Nel settore tecnico, un’interpretazione scorretta della documentazione può portare a incidenti gravi per il personale e a cause legali onerose e senza fine. Non aspettare che ti capiti una cosa simile; è nel tuo interesse rivolgerti a un’agenzia di traduzione specializzata, che collabora con traduttori esperti nella combinazione linguistica richiesta.

 

Conclusioni

La traduzione tecnico-scientifica è fondamentale per presentarsi al meglio e comunicare ai potenziali clienti esteri le informazioni sui propri prodotti, servizi o macchinari. Il traduttore a cui affiderai il lavoro dovrà avere abilità e conoscenze ben specifiche nel campo in cui opera la tua azienda; una buona agenzia di traduzione ti restituirà una documentazione accurata e conforme agli obblighi.

Ti serve un servizio di traduzione tecnica per la tua azienda? BeTranslated può contare su un team di traduttori madrelingua specializzati in diversi settori dell’ingegneria e della tecnologia. I project manager dedicati selezionano solo i traduttori più adatti per le tue esigenze linguistiche, creando un progetto su misura per il tuo budget e le tue scadenze.

Contatta il nostro team oggi stesso per ricevere un preventivo gratuito e senza impegno.

 

Tradurre per le normative europee ed internazionali: una rete complessa di temi geopolitici ed economici

Traduzione-giuridica-per-organi-istituzionali

Le leggi europee e il diritto internazionale pubblico sono questioni che esigono molta attenzione e accuratezza. La traduzione di testi giuridici tanto complessi (trattati internazionali, lo Statuto delle Nazioni Unite, trattati e protocolli europei, accordi commerciali…) ha un impatto diretto sulla geopolitica e sull’economia globale. La posta in gioco è molto alta: in questo settore servono agenzie di traduzione professionali con molta esperienza.

Diritto dell’Unione europea: regole e norme politiche ed economiche che influiscono sugli stati membri

L’Unione Europea è un’organizzazione internazionale unica nel suo genere, che rappresenta il modello politico, economico e d’integrazione sociale con più successo al mondo. Le istituzioni europee impongono un gran numero di regole in diversi settori (mercato libero, competizione, proprietà intellettuale, diritto sociale, diritti umani…).

Nell’interesse del mantenimento della democrazia e dell’uguaglianza, l’Unione Europea è l’unica organizzazione internazionale a permettere ad ogni stato membro di avere la propria lingua ufficiale. Gestire e produrre testi giuridici in 24 lingue diverse richiede un servizio di traduzione efficiente e professionale per gestire una tale mole di lavoro.

Questo mosaico di norme e regolamentazioni richiede un traduttore specializzato in diritto europeo, che abbia dimestichezza con gli atti e le direttive che vengono rilasciati e ne comprenda il valore legale, oltre ad avere le idee chiare sul modo in cui operano le istituzioni europee e il linguaggio che si richiede per i testi ufficiali.

L’articolo 47 del Trattato sull’Unione Europea (TUE) del 2010 riconosce la personalità giuridica dell’Unione europea. Di conseguenza gli stati membri dell’UE, in quanto soggetti al diritto internazionale, potrebbero dover modificare la propria legislazione interna per ottemperare ai trattati internazionali a cui hanno aderito.

L’Unione Europea interagisce con un grande numero di stati ed è direttamente coinvolta con organizzazioni internazionali come l’UNICEF, l’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC), l’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO). Qualsiasi accordo che provenga da questi scambi ha conseguenze politiche tangibili per le forze governative degli stati membri. Hanno inoltre un effetto diretto sull’economia degli stati membri, ma anche su quelli che vorrebbero entrarvi a far parte e sui lavoratori e cittadini europei.

La qualità della traduzione quindi è fondamentale per queste istituzioni e dev’essere gestita da traduttori esperti e certificati con conoscenze approfondite del diritto europeo e internazionale.

Diritto internazionale pubblico

Il diritto internazionale pubblico disciplina le relazioni diplomatiche tra stati, microstati e le più grandi potenze globali. Le Nazioni Unite sono la principale istituzione a gestire trattative e scambi su temi globali quali conflitti armati, sviluppo, diritti umani, etc. All’ONU sono collegati diversi programmi ed agenzie; le più conosciute sono l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), l’UNICEF e l’UNESCO.

Con sei lingue ufficiali e altre 140 lingue parlate, le Nazioni Unite sono una vera torre di Babele. Per questo è necessario un immenso circuito di traduzioni e un utilizzo diffuso di terminologia specifica ed acronimi. Chiunque voglia interagire con l’ONU (che si tratti di ONG, vittime di violazioni dei diritti umani o rappresentanti diplomatici) deve avvalersi di linguisti esperti abituati a questa terminologia; in molte situazioni delicate, l’intervento tempestivo e pertinente di un servizio di traduzione internazionale è indispensabile.

Essere dei bravi traduttori non basta; per la traduzione inter-istituzionale conoscere a fondo la terminologia legale e comprendere le politiche internazionali è imprescindibile. Di fatto, alcuni testi giuridici che circolano tra gli stati membri hanno un impatto diretto sulle politiche globali. Ogni singola parola deve essere scelta e soppesata con cura, tenendo bene in considerazione il contesto geopolitico corrente.

BeTranslated, l’agenzia di traduzione specializzata per il diritto europeo e internazionale

Ti devi muovere tra gergo legale internazionale, terminologia utilizzata dall’ONU e il linguaggio delle istituzioni europee?
Che tu sia il rappresentate di un’impresa che vorrebbe espandersi nell’UE, o di una ONG che cerca di interagire con l’ONU per questioni relative ai diritti umani, è fondamentale che ti procuri un professionista del linguaggio per tradurre i tuoi testi giuridici.

BeTranslated è l’agenzia di traduzione professionale specializzata nel diritto europeo e internazionale. Nella nostra rete di traduttori ci sono professionisti con anni di esperienza nella traduzione per le Nazioni Unite, per l’Unione Europea o per ONG internazionali. Specializzati in diritto e sviluppo internazionale, sono preparati a tradurre documenti per le istituzioni internazionali, mantenendo qualità linguistica e accuratezza terminologica.

Non esitare a contattarci per qualsiasi dubbio o per un preventivo gratuito e senza impegno!

Ciò che serve alle ONG sono i traduttori

Traduttori-per-ONG

Per le Organizzazioni Non Governative (ONG), la traduzione è un passaggio fondamentale per il raggiungimento dei propri obiettivi. La comunicazione con i partner, i progetti per lo sviluppo sostenibile o sulla gestione delle emergenze, ma anche il dialogo con le organizzazioni locali che operano in contesti multiculturali; perché gli sforzi vengano ripagati è importante affidare il proprio lavoro a dei traduttori qualificati che possano trasmettere idee e concetti nel modo più fedele e corretto possibile.

Sono parecchie le parti interessate nei progetti delle ONG; consigli di amministrazione, istituti finanziari, donatori, beneficiari. La dimensione internazionale con cui operano queste organizzazioni no profit richiede un piano di comunicazione su misura, flessibile e pulito, che aiuti a costruire dei ponti e ad abbattere le barriere linguistiche. Grazie alla nostra esperienza nel settore, vorremmo spiegarti perché un’agenzia di traduzione è un partner necessario per la tua ONG e per raggiungere i tuoi importanti obiettivi.

Interessi comuni tra ONG e traduttori: la competenza e la pertinenza

Per le ONG la trasparenza e la pertinenza dei messaggi trasmessi è di vitale importanza: utilizzare le parole giuste con le persone giuste è un’abilità chiave che può fare la differenza per la buona riuscita di progetti. Agli occhi dei contribuenti è fondamentale fare una buona prima impressione e un servizio linguistico professionale è quello che ti ci vuole per guadagnarti una buona reputazione.

Per ogni passaggio della comunicazione ci vuole infatti un’attenta analisi del contenuto e della forma che si vuole dare al messaggio. Per descrivere la missione e trasmettere i valori della vostra organizzazione, ci saranno sicuramente dei termini che prediligi ed altri che eviti accuratamente; è proprio qui che entra in gioco il ruolo chiave del traduttore, che potrebbe diventare un partner importante per la tua organizzazione.

Solo un traduttore madrelingua professionista ha la formazione adeguata per comprendere lo spirito del tuo messaggio e infonderlo nella traduzione pensata per un pubblico straniero. La sua abilità non risiede solo nella competenza interlinguistica, ma soprattutto nel modulare il tono del messaggio per adattarlo al pubblico target e far sì che rispetti appieno i valori che vuoi trasmettere. Una risorsa di questo tipo ti permetterebbe di stabilire nuovi rapporti di collaborazione ma anche di consolidare quelli già esistenti, ampliando la tua area di influenza e il raggio di azione della tua org

Considerare il tuo traduttore per una collaborazione a lungo termine

All’inizio potresti avere difficoltà nel capire come gestire questo nuovo rapporto professionale. Se non ti è mai capitato di dover integrare la traduzione alla sua strategia di comunicazione, potresti trovare utili queste domande da porre a dei candidati traduttori.

  1. Hai mai lavorato con organizzazioni no-profit?
  2. Hai delle qualifiche come traduttore professionale?
  3. Quanti anni di esperienza avete tu o i traduttori della tua agenzia?

Se lavori con traduttori esperti e qualificati specializzati nella traduzione inter-istituzionale e al settore no-profit, trovare un accordo e dei punti in comune non dovrebbe essere troppo difficile. Con il progredire della collaborazione, il tuo traduttore entrerà nell’ordine di idee della tua organizzazione, comprendendone obiettivi, missione, valori. Come tutte le collaborazioni nel settore no-profit, con il passare del tempo diventerà sempre più produttiva e funzionale.

Avere un partner fisso ti permetterà una migliore organizzazione delle tue campagne, procedendo con la traduzione e la localizzazione dei singoli aspetti attraverso un dialogo continuo con il traduttore, piuttosto che affidare l’intero lavoro a chi non conosce affatto la tua attività. L’efficacia delle tue campagne sarà in mano al traduttore, ed è bene costruire un rapporto di fiducia. Un traduttore dimostrerebbe la propria competenza facendoti domande del tipo:

  1. Quali sono le caratteristiche del tuo pubblico target? Hai già all’attivo una collaborazione con loro?
  2. Il testo da tradurre fa parte di una campagna più grande?
  3. All’interno della tua organizzazione, ci sono delle preferenze su particolari termini da usare o evitare?
  4. Potresti fornirmi ulteriori informazioni riguardo il contesto?

Solo in questo modo un traduttore può farsi un’idea precisa dello scopo della documentazione da tradurre, operando delle scelte terminologiche appropriate.

Il collaboratore perfetto per la tua ONG: l’importanza della traduzione nel campo dello sviluppo internazionale

Il potenziale d’impatto della traduzione non si limita al networking e alla raccolta fondi. Nel progetto “Listening Zones” (2015-2018), diversi professionisti e ricercatori nel campo della traduzione hanno raccolto e analizzato dei dati relativi all’impatto della traduzione per il settore no profit. Tirate le somme, è risultato evidente che affrontare la traduzione in un secondo momento rispetto al planning delle campagne di comunicazione sia altamente controproducente e finisca per danneggiare l’immagine e i risultati delle ONG e dei loro partner.

Il successo dei programmi è invece determinato dalla scelta di dedicare fin da subito la giusta attenzione alle differenze linguistiche e al processo traduttivo, rendendoli parte integrante dei progetti di sviluppo. Quando la lingua viene messa in primo piano, viene data la possibilità alle comunità coinvolte di avere accesso alle informazioni e di contribuire agli obiettivi dei progetti in modo attivo, a prescindere dalla loro lingua madre.

I traduttori che si sono specializzati nel costruire dei ponti per annullare le distanze tra le comunità di lingue diverse, sono in grado di creare nuove zone di scambio e di condivisione altamente produttive che saranno fondamentali per portare a termine la missione della tua ONG.

Proprio per questo vale la pena investire del tempo nella ricerca del traduttore perfetto per la collaborazione duratura di cui hai bisogno, con cui sviluppare un rapporto di fiducia e che ti aiuti a comunicare meglio con chiunque voglia contribuire al tuo progetto. Contatta BeTranslated e chiedi informazioni sui nostri servizi. Offriamo traduzioni nella maggior parte delle lingue utilizzate dagli organi internazionali, con una particolare attenzione alla traduzione in inglese, francese, spagnolo, tedesco, olandese e a tutte le lingue scandinave ed est-europee.

Aumenta la tua clientela internazionale con un sito web e-commerce multilingue

traduzione sito web e-commerce

Un sito di e-commerce rappresenta un accesso diretto ai tuoi prodotti e servizi direttamente dalla rete, senza doversi muovere da casa e da qualunque parte del mondo.

Secondo Statista, nel 2016 1,66 miliardi di persone hanno acquistato beni e servizi in rete, mentre si prevede che per il 2021 ci saranno 2,14 miliardi di compratori digitali.

Molti scelgono gli acquisti online per comodità, altri per i prezzi competitivi e la possibilità di comparare le offerte dei vari siti e-commerce. La possibilità di fare acquisti senza muoversi da casa rende oggi più che mai indispensabile essere presenti in rete con la propria attività e la traduzione dei contenuti dell’e-commerce è fondamentale per poter entrare nel mercato globale.

La convenienza dell’e-commerce

Se vuoi espandere la tua attività, oggi avere un e-commerce è d’obbligo. Sempre più start-up investono inizialmente esclusivamente sulla rete partendo da un e-commerce come prima vera esperienza di marketing, utilizzando sistemi di gestione dei contenuti (CMS) e concentrandosi sulla realizzazione del sito web multilingue e magari anche dell’applicazione.

Infatti una grossa percentuale di chi compra online utilizza esclusivamente il proprio smartphone: i dispositivi mobili permettono la ricerca in rete del prodotto, l’analisi delle caratteristiche, la comparazione dei prezzi e infine l’acquisto. Queste nuove dinamiche di acquisto hanno abituato il consumatore all’accesso immediato a ciò di cui ha bisogno: questo significa che la tua attività o i tuoi prodotti devono essere visibili da smartphone e comparire tra i risultati dei motori di ricerca per aumentare le possibilità di vendita. Con la traduzione dei contenuti nelle principali lingue del mercato potrai inoltre competere a livello internazionale.

Quando si avvia una nuova attività, l’apertura di un negozio fisico comporta una spesa iniziale esorbitante; lanciare il tuo business online ti permetterebbe di investire soldi ed energie in modo più smart. Sfruttando una delle numerose piattaforme per la creazione di negozi online – Prestahop, Wix, Magento e Shopify solo per nominarne alcune – il tuo e-commerce sarà pronto a funzionare in men che non si dica, con un investimento iniziale contenuto e delle spese di mantenimento ancora più basse.

Per sfruttare appieno le potenzialità di profitto della rete è anche importante essere presenti sui social network più utilizzati, come Facebook, Instagram, Pinterest, dove gli utenti interagiscono con i contenuti di loro interesse. Potrai così scoprire età, sesso, lingua, nazionalità del tuo target per la realizzazione e la traduzione di campagne marketing su misura.

Chi dovrebbe aprire un e-commerce?

Qualunque tipo di attività dovrebbe avere il proprio spazio online.

Vendita di capi di abbigliamento fatti a mano, offerta di servizi di pulizie, piattaforme per la prenotazione di prestazioni mediche, cataloghi di cosmetici e prodotti naturali, servizio di chef a domicilio o di assistenza informatica – sono solo alcuni dei business che possono aumentare il proprio margine di profitto grazie alla presenza in rete.

Qualunque sia la tua attività, è molto probabile che esista già il template creato appositamente per il tuo settore; ti basterà personalizzarlo con i tuoi dati e riempire l’e-commerce con tutti i prodotti. La gestione delle spese, del magazzino, dell’inventario sarà inoltre molto più semplice ed esistono dei sistemi che ti aiuteranno a sbrigare gran parte del lavoro.

E-commerce in Italia: un servizio alla comunità

In Italia la diffusione dell’e-commerce ha tardato molto, ma l’emergenza sanitaria causata dal COVID-19 ha reso evidenti le potenzialità di questo servizio: l’isolamento sociale e la chiusura temporanea delle attività non strettamente necessarie ha fatto correre ai ripari bar, ristoranti e negozi, che si sono attrezzati per la consegna a domicilio dei propri prodotti e hanno sviluppato una presenza online partendo dai social network. I servizi di e-commerce che offrono beni di prima necessità sono stati i primi ad aumentare considerevolmente la loro attività, come ad esempio la consegna di spesa a domicilio. Sulla scia delle grandi catene di super e ipermercati, anche i piccoli negozi di alimentari locali si sono organizzati per permettere a tutti i propri clienti di fare la spesa da casa.

Questo è un esempio che dimostra che non importa quanto sia piccola la tua attività: investire sulla presenza online è utile per le persone della tua comunità che magari ti conoscono ma a cui non è possibile recarsi personalmente nel tuo negozio.

Nuovi clienti in tutto il mondo con un sito e-commerce multilingue

Ma non dimenticare che essere presenti in rete significa soprattutto entrare in un mercato globale: la traduzione di un e-commerce in inglese potrebbe annullare le distanze e abbattere le barriere linguistiche tra i tuoi prodotti e il resto del mondo. Qualunque sia il prodotto di cui ti occupi, le eccellenze italiane sono conosciute ed apprezzate in tutto il mondo e i tuoi nuovi clienti internazionali sono alla distanza di un clic.

Tradurre in inglese è la prima scelta di molte persone, ma è importante prendere in considerazione anche la traduzione in francese, in tedesco, o in spagnolo in base alla clientela a cui vuoi mirare. Un uso corretto della lingua è imprescindibile per attrarre e convincere nuovi clienti: ti conviene affidarti a traduttori madrelingua professionali che conoscano la cultura del pubblico d’arrivo e possano localizzare al meglio i tuoi contenuti.

Se vuoi espandere la tua attività e sfruttare appieno le potenzialità di profitto offerte dalla rete, BeTranslated è l’agenzia di traduzione professionale che offre servizi di traduzione di siti web di e-commerce, effettuati da traduttori professionali esclusivamente madrelingua. Contattaci per avere maggior informazioni o per un preventivo gratuito e senza impegno.

7 documenti legali da tradurre per il commercio internazionale

Traduzione documenti legali

Per aumentare la clientela le strategie principali sono le espansioni all’estero, le fusioni e gli scambi internazionali. Compiere questo passo significa proporre i tuoi prodotti e servizi in nuovi mercati, generando un significativo aumento di vendite. Incontrerai però diversi ostacoli, come le differenze tra i sistemi giuridici e le barriere linguistiche.

In questo articolo ti aiuteremo a capire quali tipi di documenti ti verranno richiesti per le tue operazioni commerciali; non farti cogliere impreparato, dedica da subito la giusta attenzione alla redazione dei documenti corretti. Ricorda che anche se te la cavi con la lingua parlata dai nuovi partner commerciali esteri, avrai comunque bisogno di un servizio di traduzione specialistica.

Quali documenti dovrei tradurre?

Uno specialista potrà comunicarti le esigenze specifiche del tuo caso, ma ci sono alcuni documenti validi per qualunque impresa voglia espandersi all’estero. Ricorda che la giurisdizione del paese estero con cui vuoi stabilire rapporti commerciali presenterà delle differenze rispetto a quella italiana. Sono proprio queste differenze a determinare quali documenti devono essere tradotti e quali invece no, in base ai requisiti del territorio in questione. Il caso più probabile, è che tu debba considerare la traduzione dei documenti in inglese, in francese o nella lingua ufficiale dei paesi con cui vorresti fare affari. Segue una lista di alcuni documenti di base da tradurre per entrare nel mercato internazionale.

1. Traduzione di documenti contabili

Il commercio internazionale comporta inevitabilmente un gran numero di documenti di contabilità, ad esempio i dati del tuo conto bancario e di quello del tuo fornitore internazionale. Ad esempio, potresti dover aprire un conto bancario per ricevere i versamenti dei tuoi partner commerciali, che dovranno quindi essere informati su commissioni, tasse e altre caratteristiche della tua banca. Dovrai inoltre tradurre documenti contabili come ad esempio le analisi di bilancio. Non dimenticare, inoltre, di consultare costantemente le oscillazioni dei tassi di cambio.

 

2. Traduzione di brevetti

Occupandosi di commercio internazionale è molto probabile avere a che fare con i brevetti e con la traduzione di una richiesta di brevetto in tutte le lingue necessarie. Il brevetto è un documento legale, e in quanto tale deve necessariamente essere tradotto da un esperto che conosca il valore giuridico di ogni parola e segno di punteggiatura.

Non esitare a chiedere credenziali e informazioni sulle precedenti esperienze del traduttore che contatterai: una semplice verifica iniziale ti eviterà problemi futuri nel caso di traduzioni inappropriate eseguite da dilettanti. Per andare sul sicuro consulta le recensioni sulle agenzie di traduzioni, specialmente quelle lasciate su altri siti, e non dimenticare di lasciarne una tu stesso per raccontare la tua esperienza e aiutare altri imprenditori.

 

3. Traduzione di attestati e certificazioni

Una volta inserito nel mercato internazionale avrai a che fare con certificazioni di diverso tipo, ad esempio i certificati di qualità. Il tipo di certificazione di cui avrai bisogno dipende dal settore in cui lavori, ma ecco alcuni esempi di documenti da tradurre:

  • Certificati di origine
  • Certificati internazionali di importazione
  • Certificati di verifica della consegna
  • Certificati di sbarco
  • Certificati di ispezione
  • Certificati medici e di sicurezza.

4. Traduzione di documentazione operativa

Finora abbiamo parlato dei principali documenti necessari per il commercio internazionale, ma ci sono molti altri tipi di testi da tradurre per gestire le tue attività all’estero. Per alcuni, ad esempio le circolari per le comunicazioni interne, potrebbe essere sufficiente la traduzione automatica, ma la maggior parte dev’essere gestita da un traduttore professionista. Alcuni esempi:

  • Fatture
  • Etichette dei prodotti
  • Report
  • Bolle
  • Prestiti

Devi pensare a questi documenti come al biglietto da visita con cui la tua impresa potrà dimostrare il modo in cui lavora. Tieni presente che alcuni di questi documenti, ad esempio le fatture, saranno molto simili tutti i mesi e grazie alla periodicità potresti ottenere uno sconto sul servizio di traduzione.

 

5.   Traduzione di documenti di audit

I risultati degli audit interni sono documenti che potrebbero fare una grossa differenza per il successo su scala internazionale. Un audit ha doppiamente bisogno di una traduzione: prima di tutto potresti dover tradurre i risultati degli audit per attrarre partner commerciali. Inoltre, potrebbe capitare che, per l’esecuzione di un audit, ti vengano richiesti dei documenti relativi ai partner internazionali. Ad esempio potrebbe capitarti di dover tradurre documenti dal francese. In questi casi ti consigliamo di tradurre i documenti in anticipo, senza aspettare eventuali audit che ti costringano a correre ai ripari con traduzioni frettolose e fallimentari.

 

6.  Traduzione di dichiarazioni di import/export

Il commercio su scala internazionale richiede delle dichiarazioni doganali di importazione ed esportazione, vale a dire moduli contenenti dati sui prodotti che vengono spediti e sul loro valore. Se pensi che siano facili da compilare, ti sbagli di grosso. Questi documenti, se presentano errori, potrebbero bloccare le tue merci alla dogana. Per questo è fondamentale affidarsi a dei servizi di traduzione professionali.

 

7. Traduzione di contratti di import/export

Oltre alle dichiarazioni, dovrai tradurre anche i contratti di importazione ed esportazione. Trattandosi di contratti, questi documenti per il commercio internazionale hanno valore legale e commettere degli errori è semplicemente inaccettabile.

Avrai bisogno di uno specialista in traduzioni legali che, nel tradurre questi contratti, tenga in considerazione i requisiti internazionali. I contratti di import/export dettano le modalità dei rapporti con i tuoi partner commerciali e, in caso di malintesi, potrebbero salvarti la pelle. Repetita iuvant: per non correre rischi, ti conviene ricorrere a un servizio di traduzione professionale.

 

Conclusione

Tradurre documenti commerciali per le vendite internazionali è una questione estremamente complessa che richiede traduttori altamente specializzati. Un minimo dettaglio come una virgola può fare un’enorme differenza, cambiando il significato dell’intero documento. Se hai bisogno di un servizio di traduzione, non dovresti fermarti alla prima persona che incontri, ma fare una ricerca approfondita per trovare un traduttore affidabile ed esperto.

BeTranslated lavora solo ed esclusivamente con professionisti del settore e traduttori madrelingua esperti, tra i quali potrai trovare la persona perfetta, dotata dei requisiti linguistici e professionali per aiutarti nella tua espansione internazionale. Contattaci per ricevere maggiori informazioni o per chiedere un preventivo gratuito e senza impegno.