Localizzazione siti web 2 e1614186147163

Se state pensando di espandere la vostra attività commerciale su nuovi mercati, localizzare siti web dovrebbe essere la vostra priorità assoluta, visto che Il 75% dei clienti globali preferisce effettuare acquisti su un sito web nella propria lingua madre.

Tuttavia, localizzare il vostro sito web non significa solo tradurre i testi in una lingua diversa. La localizzazione di siti web consiste anche nell’adattamento di altri elementi, come immagini, banner e contenuti dei prodotti visualizzati, senza mai dimenticare il pubblico di destinazione.

Ecco alcuni passaggi da eseguire durante la localizzazione del sito web:

Conosci il tuo pubblico

Per prima cosa sarà necessario studiare meticolosamente il mercato di riferimento, così da avere una migliore comprensione degli usi e dei costumi del vostro pubblico. Questo passaggio è fondamentale perché il comportamento dei consumatori varia da paese a paese e, nonostante le tante similitudini tra le varie culture del mondo moderno e globalizzato, sono tante e profonde le differenze da tenere in considerazione quando si localizza un sito web. Pertanto, la traduzione letterale dei contenuti non è mai consigliata se non si vogliono commettere errori e cadere in incomprensioni.

Ad esempio, uno stile semplice e informale potrebbe funzionare con il vostro pubblico attuale, ma potrebbe essere un deterrente per altre persone, con il rischio di mettere in discussione la vostra professionalità.

Oltre a modificare i contenuti per adattarli ai nuovi clienti target, è quindi indispensabile dedicare tempo e risorse per capire come si comportano gli interlocutori stranieri di riferimento e come presentare nel migliore dei modi i prodotti o servizi che intendete offrire.

Usare traduzioni adeguate

L’utilizzo di strumenti di traduzione automatica durante la localizzazione del sito web potrebbe sembrare una scorciatoia allettante ed economica, ma potrebbe anche non essere la migliore delle idee, perché gli strumenti di traduzione automatica non sono sempre efficaci. Questo a causa della loro incapacità di comprendere appieno il contesto e le sue sfumature, distorcendo il significato del testo originale e lasciando i lettori confusi e disorientati. Ciò avrebbe sicuramente un impatto negativo sui vostri tassi di conversione e potrebbe compromettere la reputazione del vostro marchio fin dal principio.

Detto questo, è sempre consigliato lavorare con agenzie di traduzione o liberi professionisti. Anche se questo corrisponde ad un esborso monetario, vi assicurerete delle traduzioni accurate e una localizzazione impeccabile, perché i traduttori professionisti sono in grado di adattare il tono e lo stile di scrittura al pubblico di destinazione.

Usare le parole chiave giuste

Quando si localizza un sito web, potrebbe rendersi necessario dover apportare alcune modifiche alla strategia di ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO). Per ascendere nei risultati dei motori ricerca, è buona norma cercare di utilizzare un particolare insieme di parole che le persone probabilmente digiteranno nelle caselle di ricerca per descrivere ciò che stanno cercando.

Tuttavia, la traduzione parola per parola di queste parole chiave avrà molto probabilmente un impatto negativo sull’efficienza SEO per il sito localizzato, perché le parole che si stanno utilizzando nella vostra lingua madre potrebbero avere un significato diverso in un’altra lingua. Questo vale anche per traduzioni dall’italiano all’inglese o dall’italiano allo spagnolo, che sono le lingue dove più frequentemente si usano i traduttori automatici.

Facciamo un esempio: nel settore alberghiero la traduzione esatta della parola “alloggio” può avere un significato completamente diverso in un’altra lingua; ecco perché è sempre meglio eseguire una ricerca per parole chiave per ciascuno dei paesi in cui si prevede espandersi.

Come nota a margine, quando si entra nei mercati stranieri, occorre prendere in considerazione anche l’utilizzo di motori di ricerca diversi da Google. Alcuni paesi infatti utilizzano maggiormente altri motori di ricerca, come, ad esempio, in Cina si utilizza Baidu, mentre in Russia Yandex.

Il design del sito web deve essere perfetto

Come accennato in precedenza, la localizzazione di un sito web non riguarda esclusivamente la traduzione del suo contenuto, il sito deve anche adattarsi culturalmente al pubblico di destinazione.

Per prima cosa parliamo del layout. La maggior parte delle persone legge seguendo uno schema a forma di F, il che significa che leggeranno un sito web da sinistra a destra e focalizzeranno la loro attenzione sul lato sinistro della pagina. Naturalmente, in questo caso, per aumentare le conversioni, la maggior parte degli elementi significativi di un sito web devono essere posizionati a sinistra.

Tuttavia, questo non è il caso di nessuno dei paesi di lingua araba, dove si legge da destra a sinistra e come conseguenza, gli elementi principali di un sito devono trovarsi sul lato destro.

Anche le immagini dovranno cambiare in base al pubblico a cui ci si rivolge e alla loro cultura. Nella versione araba del vostro sito web, una foto di una donna in pantaloncini corti potrebbe essere considerata offensiva dal pubblico, mentre nella versione americana potrebbe essere la scelta giusta.

Durante la progettazione del sito dovrete considerare anche i colori. Colori diversi hanno significati diversi in altre parti del mondo; ad esempio, nella cultura occidentale, il blu rappresenta fiducia e sicurezza, mentre in Asia, soprattutto tra i paesi in cui è dominante l’induismo, il blu è spesso collegato all’immoralità.

Durante il processo di localizzazione, potrebbe essere una buona idea consultare una società di design situata nella regione a cui vi rivolgete; ad esempio, se la vostra sede è in Europa e volete espandervi negli Stati Uniti, potrebbe essere meglio lavorare con un’agenzia di design ubicata in territorio statunitense.

Testare il sito web

Infine, prima di avviare il tuo sito web, sarà necessario eseguire due test critici: test di localizzazione e test linguistici.

I test di localizzazione si concentrano sugli aspetti tecnici; si tratta di un processo di verifica dei bug e altri problemi tecnici che potrebbero apparire durante il processo di traduzione. In altre parole, il test di localizzazione consiste nel controllare i tempi di caricamento, la compatibilità hardware, i collegamenti ipertestuali, la funzionalità dei moduli, ecc. Dovrete assicurarvi che le unità di misura, il formato della data e le immagini siano appropriate per il pubblico di destinazione.

Come suggerisce il nome, il test linguistico consiste nel verificare se il sito web è stato tradotto correttamente, cercando errori di ortografia, uso improprio di parole, errori grammaticali, uso scorretto di parole chiave e leggibilità dei testi.

Eseguendo questi test, garantirete che l’esperienza dell’utente del tuo sito web sarà ottimizzata sia tecnicamente che linguisticamente. Occorre tenere inoltre presente che, per la migliore UX, il vostro sito web localizzato deve essere veloce e facile da usare. In questo modo, si attirerà l’attenzione degli utenti e si migliorerà il tasso di conversione click.

Considerazioni finali

Se state pensando di localizzare il vostro sito web, ci auguriamo che questo articolo vi abbia chiarito un po’ le idee sull’argomento. Come avrete sicuramente capito, per localizzare un sito web non si tratta semplicemente di tradurre dei testi.

Riepilogando, dovreste prima di tutto conoscere il pubblico a cui vi rivolgete e scoprire cosa li spinge a fare clic. Inoltre, non lesinate sulla traduzione; lavorare con un fornitore di servizi di traduzione esperto farà sempre la differenza tra un lavoro ben fatto e uno approssimativo e superficiale. Infine, assicuratevi che il design del vostro sito web sia culturalmente adattato al pubblico di destinazione.

L’agenzia di traduzioni BeTranslated vi assicura una traduzione e una localizzazione impeccabili, con testi scorrevoli e accattivanti e un aspetto del sito bilanciato e stimolante, il tutto nei tempi di consegna concordati.

Quando sarete pronti per fare il salto al mercato internazionale, BeTranslated sarà lì per guidarvi nella traduzione e localizzazione del vostro sito web. Nella nostra vasta rete di traduttori qualificati, contiamo con linguisti specializzati nella localizzazione di siti web che operano in un’ampia gamma di combinazioni linguistiche. Per maggiori informazioni e/o per un preventivo gratuito e senza impegno contattateci oggi stesso.